BiTALKS N°14: I DATI e LA FIDUCIA NELLA DIGITAL ECONOMY RELAZIONI, CON LA PERSONA AL CENTRO

“Siamo in piena accelerazione su tutto, il contesto  “assai critico che stiamo attraversando”  complica ulteriormente processi, relazioni e decisioni.

Anche le professioni che, per natura sono più a contatto con “la persona” devono, chi più chi meno, basare il loro operato su dati e informazioni. Quello della finanza ad esempio è forse uno dei più sollecitati sotto questo profilo”

Anche il professionista, come il  Private Banker che si trova a relazionarsi con il cliente innanzitutto come persona, per tutta una  servizi “della materia specifica ovvero prodotti finanziari estesi , complessi e spesso delicati” deve per forza instaurare un rapporto di fiducia.

Si tratta quindi di un rapporto che va ben al di là di “rendimento offerto – o atteso – da uno specifico prodotto finanziario.
Si parla di pianificazione finanziaria, protezione ( del nostro patrimonio e della nostra capacità di reddito ), di investimenti, previdenza nelle varie forme, insomma… ambiti dove dati e informazioni sono gli elementi cardine.

Possiamo comprendere come Tutti noi siamo immersi in concetti di infodemia e infobesità, aspetti che contribuiscono a rendere sempre più difficile percezione e realtà. L’iper-connessione fra i portatori d’interesse, la velocità di propagazione, la qualità dei parametri -Dati- alla base delle decisioni e la capacità di intercettare -vision- tendenze e nuovi scenari, sono i fattori -critici- alla base della nuova sfida del mutamento.

Per Te, se vuoi entrare nella magia dei dati,  una interessante opportunità

SCOPRI DI PIÙ

Intercettare e interpretare i nuovi scenari attraverso lo scambio di idee, nuove esperienze e best practices, pensato e dedicato per coloro che si apprestano a definire strategie e guidare processi di business, in un contesto che si preannuncia sempre più iperconnesso liquido e articolato.

L’impresa e le organizzazioni con le loro “Persone” devono orientarsi ed affrontare questo viaggio, come ? Partendo nello scoprire e valorizzare il loro “TESORO NASCOSTO”: I LORO DATI.

Un viaggio del valore che parte dalle necessità funzionali nelle diverse Business Units aziendali:

Grazie dell’attenzione, appuntamento al prossimo BiTALKS