Budget, Forecast, Planning : L’impresa si gioca il futuro !

Sfondiamo una porta aperta, se sostenessimo che la maggior parte delle imprese, oggi, trova nell’impostazione del budget, forecast e pianificazione due sfide quasi improbe per conduzione del Business.

I motivi sono arcinoti e, non ci dilunghiamo nell’approfondire  ( mutamento, contesto e velocità del Business),  possiamo invece evidenziare alcuni aspetti che rileviamo con una certa ricorrenza, molte imprese, o meglio ( i vari BDM e Cxx), chi deve operare nell’ambito del controllo di gestione, vendite e marketing e, ha nel budget, forecast, previsione i punti centrici, si trova ad impiegare gran parte del tempo sulla raccolta e ottimizzazione dei DATI a discapito della più “necessaria” analisi e correlazione, elementi questi ultimi, che portano con la fruibilità “Multistakeholder” dei dati stessi,  ad una efficace gestione tramite KPI degli obiettivi primari: conduzione e previsione del Business.

Il contesto globale “frenetico ed imprevedibile”  sta portando con forza in primo piano la necessità di trovare metodi e strumenti idonei per la gestione di questi punti: budget, forecast e pianificazione che, diventano strategici per il mantenimento delle posizioni e della competitività.

La Pianificazione strategica, ha lo scopo di definire la direzione e le aspettative dell’impresa, improntate sul “purpose” dell’azienda stessa.

Il Budget, fino a poco tempo fa con cadenza annuali (Italia) ora invece la visibilità è stata accorciata e compressa, in pratica siamo sempre in fase di revisione …

Le aree a maggior “impatto sul budget” sono normalmente le “vendite” e altre su base finanziaria, la produzione, ordini e cash flow…) non solo ma possiamo allargarlo a quasi tutte le “Aree funzionali”  dell’impresa.

Per Te una interessante opportunità

SCOPRI DI PIÙ

Forecasting ( qui viene il bello). Per la realizzazione del forecasting, si prendono in considerazione diverse tipologie di dati per predire i possibili scenari-risultati finanziari e non solo dell’impresa  nei mesi o periodi successivi.

Oggi questo punto è drammaticamente sotto la lente e qui, metodi e strumenti, giocano un ruolo non solo strategico ma essenziale.

 Forecast, Budget e Pianificazione : in prima linea

Condurre l’impresa nel “nuovo contesto”, che sarà sempre più caratterizzato dall’incertezza e dal costante mutamento di linee guida e tendenze,  sarà sempre più  un processo molto complesso, ecco perché oltre alle esperienze, skills e intuizioni delle persone, sarà obbligo avvalersi di adeguati strumenti e metodi di supporto decisionale, strumenti il cui scopo non può essere sottovalutato, frainteso o lasciato ai margini.

Come si accennava all’inizio, il tempo dei ( BDM e Cxx) deve concentrarsi sull’analisi dei DATI e non sulla loro raccolta e normalizzazione ancora oggi troppo elevato. A seguire, l’utilizzo tradizionale-obsoleto dei fogli di Excel ancora troppo presenti nei modelli di lavoro e nel quotidiano, deve essere ridotto-eliminato, così  pure deve mutare radicalmente l’approccio e l’utilizzo di strumenti quali POWER BI, fondamentale e utilissimo se inserito nel suo naturale ambito.

La nostra proposta introduce un percorso virtuoso con elementi in grado di dare “nuovo boost” all’intero ambito operativo.

Per Te una interessante opportunità

SCOPRI DI PIÙ

Ultimo ma non ultimo, due punti cardini:

1° La consapevolezza che l’impresa si deve dotare di una moderna DATA STRATEGY che delinei il percorso virtuoso dei DATI visti come il nuovo “Patrimonio” da gestire, custodire e far crescere.

2° Ogni processo deve essere generato e attualizzato con visione di  scalabilità nel tempo  e fruibile in ottica Multistakeholder.