0
273
Digital Academy: le PMI 5.0 dell’Oltrepo’

Le piccole e medie imprese italiane sfruttano a sufficienza gli strumenti digitali? Hanno raggiunto un livello di maturità congruo? Quante aziende hanno o stanno per migliorare il loro livello di digitalizzazione?

I dati purtroppo parlano chiaro: Il PMI Index, ossia l’indice sulla maturità Digitale delle Imprese italiane afferma che meno del 50% delle imprese raggiunge la sufficienza a livello digitale.

Eppure, la digitalizzazione è essenziale per la competitività di qualsiasi organizzazione.

Confindustria Pavia con il Digital Innovation Hub Lombardia, Randstad e BiFactory, ha sviluppato un’Academy dedicata alle PMI Pavesi con lo scopo di favorire la Trasformazione Digitale nelle imprese.

Rivolta ai decisori delle imprese del territorio, sviluppata su 4 incontri, si pone l’obiettivo di rendere consapevoli le nostre imprese sullo stato di salute delle stesse, cercando di infondere concretezza, con esempi e testimonianze importanti.

Il percorso è stato inaugurato dal Digital Innovation Hub, che ha presentato il modello di misurazione della maturità digitale dell’impresa. Momento fondamentale per iniziare un percorso di rinnovamento, mirato ed oggettivo.

L’azienda ha dunque la possibilità di avere un assessment che ne misura le zone di debolezza, meritevoli di intervento.

La prima sessione si è conclusa con un intervento, prima di Tim sulla sicurezza dei nostri dati, poi con Microsoft sulle tecnologie innovative e scenari futuri.

La seconda sessione ha visto protagonisti noi di BiFactory. Per prendere delle decisioni strategiche, per comprendere come migliorare i processi, ‘come – e – quando intervenire’, è necessario avere dei dati a supporto.

La sessione è stata dedicata dunque ai dati partendo dalla loro analisi, fino alla loro rappresentazione su Power BI. E’ stato un momento fondamentale per noi, che ci ha permesso di toccare un argomento molto importante e delicato. Da una parte la mancanza di Governance delle aziende nella gestione di dati e processi; dall’altra l’importanza della raccolta e analisi del dato, che purtroppo ad oggi è ancora un’attività poco utilizzata nelle imprese.

Infine, il processo del dato e la digitalizzazione nel marketing. Come affrontare la digitalizzazione di aziende PMI, specialmente nel B2B, sfruttando le leve del Digital Marketing.

La terza sessione ha visto protagonista il Competence Centre MADE, che ha messo in luce tutti i servizi offerti alle imprese per migliorare i processi produttivi e la competitività sul mercato.

A chiudere l’Academy Randstad, che ha toccato l’ultimo importantissimo argomento: le persone.

Le competenze trasversali richieste e necessarie, ma soprattutto la mentalità delle persone è un elemento essenziale affinché la digitalizzazione si radicalizzi come processo aziendale.

Per ricevere il materiale o avere degli approfondimenti, compila il format: Scarica il materiale

 

Tag:, ,