Pianificazione Strategica: Gestire il business contro ogni previsione

Cosa hanno in comune la storia di BlockBuster, Kodak e Toys R?

Erano tutti giganti del business e società redditizie allo stesso tempo. Poi dopo cosa è successo?

Ognuna di queste società ha fallito perché non ha individuato le opportunità di business nascoste nei primi segnali di cambiamento nel mercato e nel contesto di riferimento.

Con l’ossessione per i processi standardizzati non hanno colto le potenzialità delle deviazioni dal proprio piano strategico e hanno perso di vista il loro core business così come il vantaggio strategico.

Questo articolo offre alcune intuizioni, semplici linee guida per i leader e i manager che non vogliono solo prevedere le opportunità, ma guardano oltre.

Pianificazione Strategica: Gestisci i punti di flessione

La storia del business è piena di imprese considerate smart che subiscono enormi perdite quando entrano in territori sconosciuti e quando affrontano circostanze che cambiano contro ogni previsione: nuove alleanze, nuovi mercati, nuovi prodotti e nuove tecnologie.

Blockbuster, ad esempio, non è riuscita a sopravvivere alla crisi economica del 2008, rinunciando all’acquisto di Netflix che nel 2000 valeva appena 50 milioni di dollari (contro il valore 194 miliardi di dollari di oggi).

Una risposta ovvia è che le iniziative strategiche sono in ogni caso intrinsecamente rischiose. Tuttavia, molti fallimenti possono essere prevenuti o il loro costo sicuramente contenuto, se i senior manager adottassero i giusti strumenti di pianificazione e controllo.

Come individuare le deviazioni?

Cogli i segnali di una cambiamento imminente

Come ha scritto Rita McGrath nel suo libro Seeing Around Corners How to Spot Inflection Points in Business Before They Happen, le deviazioni sono informazioni che inducono i managers a nuove ipotesi di scenario con cui l’impresa non si era mai confrontata prima, ma che potrebbero essere dirompenti. Come le conseguenze di un uragano che si muove lentamente, ma con effetti devastanti per le persone colpite. Apprendere ciò che sta accadendo, non è un qualcosa che si trova proprio di fronte a te, è molto più lontano.

Guardare oltre il punto di flessione (inflection points) significa pensare a uno scenario grave come un evento dirompente che avrebbe un enorme impatto sul tuo business e quindi lavorare a ritroso da quell’”evento nell’ora zero” per vedere che tipo scenari potrebbero verificarsi.

Il vero potenziale della pianificazione

Il grande limite della pianificazione convenzionale è non prevedere l’incertezza. Quando viene utilizzata la pianificazione convenzionale, basata su standard di processo o su dati già asset aziendale, le ipotesi alla base vengono trattate come fatti da inserire nel piano strategico come variabili, senza discuterne ulteriormente. Le imprese, quindi, vanno avanti sulla base di quelle ipotesi sepolte e inglobate nel piano. Ci si attende che le previsioni siano accurate perché si basano su solide conoscenze piuttosto che su ipotesi.

Al contrario, la pianificazione strategica basata sulla scoperta converte sistematicamente le ipotesi in conoscenza dell’incerto mentre si sviluppa un’impresa. Quando vengono scoperti nuovi dati, vengono incorporati nel piano in continua evoluzione. Il vero potenziale dell’impresa viene scoperto gradualmente con il suo sviluppo, da cui il termine pianificazione guidata dalla scoperta.

Non fingere di avere tutte le risposte

Cosa puoi iniziare a fare ora per migliorare la tua capacità di “vedere oltre ogni punto di inflessione”?

McGrath afferma che i manager devono adattare la propria mentalità quando utilizzano la pianificazione strategica basata sulla scoperta. “Le persone hanno molta paura di sbagliare e non puoi biasimarle”, afferma. “Senza la volontà di capire di aver torto su alcune o tutte le tue ipotesi, si può minare l’intero processo”, avverte McGrath.

La chiave, dice, è essere “guidati dalla scoperta”. Ciò significa che come leader “smettere di fingere di conoscere tutte le risposte. In un ambiente altamente incerto e fluido, né tu né nessun altro avete risposte certe. “

Affidarsi a un team innovativo che pensa fuori dagli schemi è estremamente importante: con una mentalità aperta, dotato di poteri decisionali, in grado di sperimentare un piano di business in un contesto di apprendimento continuo. Partecipare a workshop che non sono direttamente correlate all’impresa, cogliere tutte le opportunità di approfondimento, scoprire le tecnologie di business intelligence investendo nel futuro.

Condividi l'articolo su

Categorie

Articoli correlati

Vuoi ricevere
gli aggiornamenti
sui nostri servizi?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Webinar

Deep Dive Tech Adoption

Deep Dive Tech Adoption

Destinatari 

C-level & Responsabili di aree Funzionali di Business
C-level & Responsabili Data & Cloud Digital Technology 
Ci vediamo il 15 dicembre | 11:30 - 12:30 su Microsoft Teams